Fra poco è la Festa della Mamma e oggi scopriamo assieme come è nata questa ricorrenza.

Quali sono le origini della Festa della Mamma ?

Quest’anno con il Coronavirus non sarà bello come sempre festeggiarla, ma è piacevole parlarne.

Scopriamo assieme qualche curiosità.

Si festeggia in tutti i Paesi il solito giorno?

No In Italia, Germania, Austria,Belgio, Brasile, Australia, Stati Uniti, la Festa della Mamma è sempre la seconda Domenica di Maggio, in Irlanda e nel Regno Unito è festeggiata la quarta domenica di Quaresima , invece in Spagna e Portogallo Prima Domenica di Maggio.


Vediamo le origini della Festa della Mamma 

La Festa della Mamma ha radici antiche, quando le popolazioni politeiste omaggiavano le divinità femminili legate alla fertilità.

In Italia fu celebrata il 24 Dicembre del 1933 la Giornata nazionale della Madre e del Fanciullo dove vennero premiate le mamme più prolifiche. La Festa della Mamma come la festeggiamo oggi, è nata negli anni 50  motivi religiosi.

Con Don Otello Migliosi parroco di Assisi  che il 12 Maggio 1957, celebrò per primo la festa, proprio in quel paese a  Tordibetto dove tutt’oggi vi è il “Parco della Mamma” progettato da Enrico Marcucci  ed è stato costruito intorno ai resti di una chiesa .

Il 18 Dicembre del 1958 Raul Zaccari presentò al Senato della Repubblica un disegno di legge che voleva istituire la Festa della Mamma. Questo dibattito andò avanti per 1 anno alcuni senatori dicevano che non trovavano giusto che sentimenti così personali fossero oggetto di legge.

Ma con il tempo la Festa prese il sopravvento e inizialmente veniva celebrata l’8 Maggio, da dopo è stata spostata alla seconda Domenica di Maggio dove i bambini portano regali alle mamme , con disegni, creazioni fatte a scuola, recita di poesie dedicate alla mamma.

Invece in America “The Mother’s Day” nel Maggio 1870 Julia Ward Howe, propose la Giornata della Madre per la Pace per combattere la guerra, ma non ebbe successo.

Da dopo, Anna Jarvis celebrò la Giornata della Madre nel 1908, in ricordo della madre, la sua idea si diffuse e diventò popolare  e fu ufficializzata dal Presidente Woodrow Wilson istituì il “Mother’s Day” nel 1914 quando venne deliberato che sarebbe stata festeggiata la seconda Domenica di Maggio, come espressione di gratitudine per le mamme, con il tempo è diventata una festa commerciale che ha avuto e continua ad avere un altissimo livello di affari per quel che riguarda il commercio.

 

 

2 Commenti

  1. Come del resto tutte le feste, che prima o poi diventano commerciale, come per il Natale ecc, ma la festa della mamma è rimasta quasi invariata, al contrario di molte altre in cui c’è un vero e proprio business, come per esempio Halloween, tra la’ltro ho scoperto che in ogni parte del mondo il giorno in cui si festeggia la mamma è diverso, in base ovviamente alle credenze e usanze del posto, un articolo molto grazioso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui